centro Italia

Come sarà il nuovo Appennino? Think tank con Symbola e la scuola SOS

Il collocamento degli sfollati (e la migrazione nelle aree costiere), la gestione dei beni culturali (e il mancato puntellamento del patrimonio), il ritardo nell’indire le gare per i moduli abitativi temporanei e per i ricoveri degli animali, la settorializzazione delle competenze, i conflitti di potere che generano immobilismo, le importanti precipitazioni nevose con conseguenze dirette sulle infrastrutture di trasmissione e produzione di energia.
0
Non ancora votato